ATM – Actun Tunichil Muknal

ATM – Actun Tunichil Muknal

La visita TOP da non perdere assolutamente nei pressi di San Ignacio è indubbiamente l’Actun Tunichil Muknal. Un’esperienza pazzesca!

Fare un viaggio nel mondo sotterraneo dei Maya lungo le caverne sotterranee del ATM, o “La grotta del sepolcro di pietre”, è stata una delle esperienze più avventurose, epiche e uniche della mia vita. Alla Grotta ATM è possibile accedere solo accompagnati da una delle 24 guide autorizzate e registrate al sito. Ogni guida può condurre un massimo di 8 persone e le visite sono dunque contingentate. Occorre prenotare la visita con lungo anticipo, specialmente nei periodi di alta stagione da Dicembre a Marzo. Recentemente considerata dal National Geographic la destinazione numero 1 al mondo, la grotta ATM non è solo bella geologicamente, con le sue stalattiti e stalagmiti cristalline, ma anche storicamente. Si tratta di un museo naturale di antichi manufatti Maya, così come un luogo sacro di sepoltura. Questo è l’ultimo luogo di riposo della “Crystal Maiden”, un’antica vittima cerimoniale maya, così come i resti di altri 13 uomini, donne e bambini sacrificati. Forse l’unico sito visitabile al mondo dove i reperti sono stati mantenuti così come ritrovati dagli archeologi.

Astenersi claustrofobici! Occorre avere una discreta preparazione atletica: la visita dura 3 ore tra andata e ritorno dal visitor center. Prima di raggiungere la grotta, si percorrono almeno 2 km attraverso la giungla, poi all’interno della caverna si attraversano tratti con l’acqua fino alla gola, muniti di torce e caschi (giubotto galleggiante fornito su richiesta) e ci si arrampica lungo rocce aguzze. Attrezzatura necessaria: maglia termica, costume e pantaloncini di lycra. Le scarpe da ginnastica si bagneranno completamente, ma vi proteggeranno da sassi e fango. Vietate purtroppo alcun tipo di videocamere, macchine fotografiche e gopro. Nel 2013 un turista maldestro fece cadere una macchina fotografica fracassando un reperto storico e messo in pericolo la conservazione del sito. Questa non è solo un’avventura fisica, ma un viaggio nel regno spirituale. L’escursione comprende attrezzatura in dotazione, biglietto, trasporto e pranzo al sacco fatto in casa, con acqua e bevande analcoliche. Durata circa 5 ore incluso il viaggio.

Dopo la visita al maestoso sito di CARACOL, questa grotta vi farà sicuramente appassionare allo speleo-torrentismo!

Francesca Braghetta

I grew up in Italy between Liguria and Sardinia, by sea, but I lived in London for three years where I was a Fine Art student at Central Saint Martins - College of Art and Design. When I returned to Rome I graduated in Comics and Illustration for children, and worked as a graphic designer and freelance photographer for few years. I love outdoor sports: snowboard is my favourite. I like writing and taking photographs, and in 2013 I started this travel blog. I have always been a curiosus person and I love travelling: I have visited 22 countries so far! I speak 3 languages fluently and I'm currently studying Chinese: 大家好!我叫晨光。I use a good old Canon 5D...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *